Web marketing turistico: 6 casi di hotel di successo

“Social Hotel”: 6 casi di successo grazie all’utilizzo di strategie ed attività di web marketing turistico tramite i social network.

La possibilità di dialogo con i propri clienti ha subito una notevole trasformazione con l’avvento dei Social Network. Questi strumenti oggi sono alla portata di un vastissimo pubblico e hanno aperto nuove opportunità per creare dei punti di contatto tra le strutture e i potenziali clienti.

 

Il servizio clienti è sempre stato una caratteristica fondamentale per avere successo nell’industria alberghiera ma, nell’era dei Social Media, la competizione si è spostata sul campo digitale e l’opinione dei propri clienti ha acquisito una nuova importanza. A questo si aggiunge un altro grande valore di marketing poiché la presenza sui social consente di ricevere una visibilità impensabile fino a pochi anni fa. La strategia di web marketing diventa quindi il fattore chiave per il successo della propria attività.

 

Che cos’è il web marketing turistico?

È l’insieme di strategie e attività di marketing che hanno come obiettivo principale la promozione del territorio tramite la creazione di interazioni con gli utenti e lo sviluppo di rapporti commerciali.

 

“Social Hotel”: 6 casi di successo

Ecco dunque alcuni esempi di come attività di web marketing turistico possono creare un valore aggiunto all’esperienza del soggiorno dei propri clienti:

 

1888 Hotel: il Social Corner

Instagram è oggi uno dei tasselli fondamentali di una buona strategia di Social Media Marketing. Non a caso l’engagement generato su questo canale è diventato uno dei fattori principali per verificare il successo di una campagna di comunicazione. Il 1888 Hotel di Sydney ha realizzato all’ingresso uno spazio interamente dedicato ai “selfie” con una grande cornice digitale su cui scorrono le altre immagini scattate dai clienti. Tutte le stanze sono decorate con le foto “instagrammate” dai clienti e lo stile dell’arredamento è un misto di modernità e retrò, in linea con il tipico stile vintage della App a cui si ispira.

 

Soul Wave HouseTwitter Engagement

Il Soul Wave House di Maiorca è stato uno dei primi Hotel ad aver cavalcato l’ondata di popolarità dei Social Network. La struttura ha messo a disposizione dei propri clienti una serie di servizi personalizzati che integrano l’utilizzo di Twitter. Il punto forte di questa idea consiste nell’utilizzo di una particolare Twitter client App accessibile solo attraverso il network WiFi dell’albergo che permette di inviare messaggi privati e sapere dove si trovano gli altri ospiti all’interno dell’albergo. Tramite Twitter è anche possibile ordinare il servizio in camera utilizzando l’hashtag #FillMyFridge.

 

Ritz-Carlton: il caffè diventa social

La nota struttura napoletana ha ideato un’idea originale ed economica per offrire un omaggio personalizzato creato in base al gusto dei propri clienti. L’hotel ha richiesto ai propri fan della pagina Facebook un feedback riguardante i loro gusti sul caffè (tipo, quantità di zucchero, tazzina ecc.). Così facendo, ha potuto offrire a ciascun cliente la tazza di caffè che più si avvicina ai loro gusti. Un gesto semplice, ma gradito.

 

Morgans Hotel Group la musica al centro dell’esperienza

Questa catena ha scelto di offrire ai propri ospiti una colonna sonora personalizzata. Spesso sottovalutata, la musica in hotel entra a far parte dell’esperienza dell’ospite nella struttura. Un ottimo esempio di come una semplice playlist musicale (proposta ad esempio su Spotify) possa diventare un gradito souvenir. La giusta colonna sonora può favorire la sensazione di benessere e stimolare ricordi, caricando i vari ambienti all’interno dell’hotel di valore emozionale. La musica in questo modo diventa anche uno strumento di promozione e condivisione sui Social.

 

InterContinentalil video come asset dell’esperienza

La catena InterContinental ha creato una serie di video con protagonisti i propri addetti al ricevimento per offrire ai propri ospiti consigli e indicazioni sui luoghi e le esperienze più interessanti presenti nella destinazione turistica. La vera novità consiste nella possibilità offerta ai clienti di contattare in qualunque momento la reception tramite Skype o FaceTime. Questo servizio di video chat permette maggiore interattività con la struttura e i turisti potranno godere del soggiorno in completa tranquillità, senza perdere tempo cercando informazioni su ciò che ha da offrire la meta. In questo modo i turisti hanno la possibilità di ricevere informazioni in continuità.

 

La Concha Resort: il Selfie Adventure

La Concha Resort di San Juan mette a disposizione degli utenti il pacchetto Selfie Adventure. La struttura offre un pacchetto viaggio che comprende il volo e diverse attività da effettuare nel periodo della vacanza. Aderendo a questa promozione inoltre i clienti potranno partecipare ad un concorso fotografico. Gli utenti sono invitati a pubblicare i propri autoscatti sulle proprie pagine Facebook, Instagram o Twitter utilizzando un hashtag dedicato. L’hotel seleziona ogni mese una serie di selfie che lo ritrae e ogni vincitore ottiene un altro soggiorno di tre notti. Questa idea consente alle strutture di far accrescere il numero di interazioni sui Social Network e favorire il passaparola tra gli amici dei propri clienti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Staff BTREES

Staff BTREES

Ti potrebbe interessare anche