10.000 € di Voucher per digitalizzare la tua PMI

Il MiSE ha definito le modalità e i termini per il voucher 2018 per la digitalizzazione delle PMI. Leggi l’articolo e scopri i requisiti necessari.

Il Ministero dello sviluppo economico ha definito, con decreto direttoriale del 24 ottobre 2017, le modalità e i termini di presentazione delle domande per il voucher per la digitalizzazione delle PMI.

Una grande opportunità per tutte le piccole e medie imprese che intendono essere al passo coi tempi e investire nel proprio presente e futuro.

 

Come attivare il voucher?

 

A partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018, puoi inviare la tua domanda tramite la procedura informatica sul sito del Ministero dello sviluppo economico. Già dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda. Per l’accesso è richiesto il possesso della Carta nazionale dei servizi e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese.

 

Perché richiedere il voucher per la digitalizzazione della tua azienda?

 

Il voucher può essere utilizzato per l’acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che ti permettano di: migliorare l’efficienza aziendale, modernizzare l’organizzazione del tuo lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro; sviluppare soluzioni di e-commerce; fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare; realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

Ma ricorda: gli acquisti devono essere effettuati successivamente alla prenotazione del Voucher. Puoi compilare qui la tua domanda. Sei una PMI? Completa qui la tua richiesta.

 

I requisiti

Le domande possono essere presentate da imprese in possesso dei seguenti requisiti:
– micro, piccole o medie impresa, indipendentemente dalla loro forma giuridica e dal regime contabile adottato;
– non essere sottoposte a procedura concorsuale, di fallimento, di liquidazione (anche se volontaria), di amministrazione controllata, di concordato preventivo;
– non essere imprese in cui l’attività sia riconducibile a settori di primaria produzione;
– non essere beneficiarie per l’acquisto degli stessi beni e/o dei servizi che si intende acquistare con i voucher;
– avere sede legale e/o unità locale attiva in Italia ed essere iscritte al registro delle imprese;
– non essere soggette ad un ordine di recupero dichiarato dalla Commissione Europea per aiuti illegali.

Sei in possesso di tutti i requisiti? Compila e invia la tua domanda entro e non oltre il 9 febbraio 2018!

Scopri i nostri servizi di Social & Web Communication e investi nel digitale con noi!

Potete trovare maggiori informazioni anche sul sito dell’Agenda Digitale di Biella.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Staff BTREES

Staff BTREES

Ti potrebbe interessare anche